Domenica 28 maggio – Anello dei laghi degli Alberg e del Frisson

Questo anello ci permetterà di toccare alcuni laghi molto suggestivi, sovrastati dall’appuntito profilo del Monte Frisson attraversando la Riserva naturale del bosco e dei laghi di Palanfrè.

In Val Grande partiremo da un pugno di case che nella stagione primaverile sembra rinascere colorandosi di fioriture, frutto dell’amore degli abitanti di Palanfrè, inoltrandoci su una mulattiera immersa in una splendida faggeta, proseguendo successivamente lungo un pendio al cospetto di verticali pareti calcaree! Continua a leggere “Domenica 28 maggio – Anello dei laghi degli Alberg e del Frisson”

Sabato 11 febbraio 2017 – Ciaspolata notturna intorno al Colle di Casotto

Neve fresca e luna piena…ottimo mix per una magnifica e facile ciaspolata notturna!!!
Il nostro satellite, nel giorno in cui ci apparirà interamente visibile, illuminerà i nostri passi accompagnati dal rumore delle ciaspole rendendo visibili i disegni astratti che il nostro passaggio lascierà sulla candida e soffice superficie. Continua a leggere “Sabato 11 febbraio 2017 – Ciaspolata notturna intorno al Colle di Casotto”

Sabato 4 Febbraio 2017 -Ciaspolata in Valle Stura

Il Marmottone Phil si è appena svegliato dopo il lungo letargo, e anche se si tratta di una breve veglia ci darà consigli sul proseguimento dell’Inverno.
Sostenuti dal richiamo di Phil ci incammineremo con le ciaspole da Strepeis (m. 1281) frazione di Bagni di Vinadio, in leggera pendenza nel selvaggio vallone tra fitti boschi di abete rosso, in un ambiente fiabesco, fino alla borgata di Calleri (m. 1455) Continua a leggere “Sabato 4 Febbraio 2017 -Ciaspolata in Valle Stura”

Domenica 22 Gennaio – Febbre Bianca: Upega- Poggio Lagone

Mentre si affievolisce la febbre influenzale, un’altro tipo di “febbre” si insinua nell’aria ma con effetti ben più positivi della precedente. La Febbre Bianca non è altro che la voglia smisurata di neve, uno stato d’eccitazione particolari che si richiama ail sapori invernali di montagna e al contatto con paesaggi fiabeschi che si vengono a creare in questo particolare periodo dell’anno. Continua a leggere “Domenica 22 Gennaio – Febbre Bianca: Upega- Poggio Lagone”

Domenica 20 novembre 2016 – L’anello di Upega

La natura nel periodo autunnale sembra volersi fare perdonare del primo freddo e delle giornate più corte regalandoci i colori più “caldi” e brillanti dell’anno!!!

I faggi, i larici e gli aceri prima di spogliarsi della loro rigogliosa chioma ci donano un “folliage” unico, con tonalità che virano dall’arancio al rosso fuoco passando alle molteplici sfumature con fantasie che hanno ispirato i più noti paesaggisti. Continua a leggere “Domenica 20 novembre 2016 – L’anello di Upega”

Domenica 30 ottobre 2016 – Nel cuore delle Langhe

Le langhe…queste antiche colline, dal 2014 “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”, uniche nella loro bellezza, con scorci paesaggistici di ampio respiro e terra ricca di radicati valori socio culturali legati al nettare di Bacco!!!

Protagonista la vite, simbolo dell’autunno, con il suo fogliame rosso arancio ci riempie gli occhi di luce, disposta in regolari filari che con le loro geometrie sembrano evidenziare  il profilo delle dolci colline e che, nel periodo della vendemmia, ci inebria con gli effluvi emanati dalle vinacce abbandonate sul terreno, dando continuità ad rito antico. Continua a leggere “Domenica 30 ottobre 2016 – Nel cuore delle Langhe”

Sabato 10 e domenica 11 settembre 2016 – La Val Maira

La Rocca Provenzale…quale migliore compagna durante i  due giorni che trascorreremo in alta Val Maira???
Questo corno roccioso o meglio, geologicamente parlando, monolito quarzitico così caratteristico per la sua sagoma, uno dei simboli delle Alpi Cozie durante le nostre escursioni sarà sempre visibile, vicina o lontana, come se volesse rassicurarci e indicarci il giusto sentiero.

Continua a leggere “Sabato 10 e domenica 11 settembre 2016 – La Val Maira”

Domenica 17 luglio 2016 – I forti del Colle di Tenda

Austeri e silenziosi, come si addice a delle vere sentinelle, ecco come possiamo definire i forti che sorgono lungo il Colle di Tenda.

Costruiti più per dividere le idee che le persone hanno ormai perso la loro funzione originale ma ne hanno acquisito un’altra ancora più importante, sono infatti diventati un simbolo per queste montagne, un faro per gli escursionisti che li possono scorgere da grande distanza.

Non si  può non rimanere emozionati alla vista dei bastioni del Fort Central, osservando la maestria con cui all’epoca, si parla della fine dell’ottocento, sono state concepite queste imponenti opere.

Proseguendo sino al Fort Tabourde, vero nido d’aquila, che si protende sulla Val Roja, il nostro sguardo sarà attratto dal gioco di linee e curve creato dallo snodarsi dei molteplici tornanti che caratterizza la statale 20 sino a giungere al tunnel del Col di Tenda.

Ed infine tra prati , rododendri e nevai eccoci sulla Cime du Bec Roux (m.2.214), da cui la vista spazia a 360° gradi sulle Alpi Marittime e Liguri, regalandoci un’indimenticabile cartolina delle alte cime.

A sinistra la Rocca dell’Abisso, a destra il Marguareis  e laggiù in fondo ecco stagliarsi tra la foschia estiva il Monviso e guardando meglio i restanti forti, che con le loro pietre sembrano fondersi nel paesaggio circostante. Continua a leggere “Domenica 17 luglio 2016 – I forti del Colle di Tenda”

Lunedì 28 marzo 2016 – Ciaspolata sul Monte Mussiglione

…le prime cime delle Alpi Liguri che sfiorano i 2.000 metri venendo da est, antichi rilievi tondeggianti ricoperti di conifere, la vista che spazia su tutta la pianura con il Monviso che troneggia di fronte a noi…sarebbe sufficiente questo per rendere spettacolare l’escursione ma non basta…bisogna aggiungere il fascino della neve che attutirà i rumori prodotti dalle nostre racchette sul  suo candido manto!!!

Continua a leggere “Lunedì 28 marzo 2016 – Ciaspolata sul Monte Mussiglione”

Domenica 31 gennaio 2016 – Passi e Sapori tra Piemonte e Liguria

Escursione speciale tra Piemonte e Liguria: partenza dal Valico della Crocetta lungo l’antica e panoramica Via del Sale (percorso 531), sino a raggiungere la suggestiva passerella in legno in loc. Canobbi (AL) per rientrare poi verso Tiglieto lungo la 207AL/76GE che si sviluppa lungo le scenografiche gole del torrente Orba. Arrivati presso l’area della Badia ad aspettare gli escursionisti un viaggio nel tempo con la visita all’Abbazia medioevale (prima fondazione cistercense in Italia e fuori dai confini di Francia) accompagnati dall’associazione Amici dell’Abbazia Cistercense Santa Maria alla Croce di Tiglieto. Infine rientro al valico della Crocetta dove, per chi lo desidera, sarà possibile gustare con pranzo convenzionato la cucina dell’Osteria della Valle Soleado Country. Continua a leggere “Domenica 31 gennaio 2016 – Passi e Sapori tra Piemonte e Liguria”