GIOVEDI’ 18 MAGGIO: ARNASCO- FORTE LIVERNA- SENTIERO GIGANTI- CROSA

Un’ escursione primaverile nei dintorni di Albenga lungo la valle dell’olio che si concentra lungo le alture di Arnasco, un piccolo comune adagiato sul pendio delle colline dominanti la Valle del rio Arveglio.

Il paesino è in posizione tale da consentire allo sguardo di spaziare attraverso la piana di Albenga, fino al mare. Continua a leggere “GIOVEDI’ 18 MAGGIO: ARNASCO- FORTE LIVERNA- SENTIERO GIGANTI- CROSA”

Giovedì 21 Aprile: Poggio Amandolini-M.Grande-Alpe Di Baudo-Carpasio

Percorso panoramico prevalentemente di cresta che offre spunti di carattere naturalistico e paesaggistico.
Notevoli e numerosi i piloni di pietra costruiti per ripulire i pascoli dalle pietre e poterli così coltivare, che si ergono su tutta la dorsale est della cima Croce Alpe di Baudo. Interessante, inoltre, la presenza di innumerevoli e misteriosi tumuli sull’area circostante la vetta dell’ Alpe di Baudo a retaggio di un’antica civiltà pastorale. Continua a leggere “Giovedì 21 Aprile: Poggio Amandolini-M.Grande-Alpe Di Baudo-Carpasio”

23/24/25 aprile – Weekend escursionistico sulla Riviera dei Fiori

Le guide associate a Ponente Experience vi propongono tre giorni di escursioni per vivere il ponente ligure nel suo lato migliore, quello naturalistico. La primavera che sta esplodendo, gli intensi profumi della macchia mediterranea e del bosco, panorami indimenticabili tra Alpi e mare saranno le costanti del nostro cammino.
Potrete decidere di partecipare alle singole escursioni oppure a tutte e tre usufruendo di un’offerta speciale: partecipando alle prime due escursioni la terza è offerta da Ponente Experience!

Scoprite dunque il programma del weekend e venite a camminare con noi!  Continua a leggere “23/24/25 aprile – Weekend escursionistico sulla Riviera dei Fiori”

GIOVEDI’ 7 APRILE – BAR SUR LOUP-GOURDON- CAVILLORE

Suggestioni di Provenza e Paesaggi di grande respiro sono gli ingredienti di questa escursione nella valle del Loup.
Si parte da Bar sur Loup, grazioso villaggio collinare legato alla produzione di arance, dal lato est del cimitero si segue la stradina Bessuraine che in una decina di minuti porta alla Chapelle Saint Claude e all’attacco del sentiero.
Ci si addentra in un bosco misto di carpini, lecci e pini in mezzo a fioriture di violette ed orchidee, quindi dopo una balise illustrativa inizia il “Sentiero Paradiso” che si snoda tra lunghi e faticosi tornanti.
Durante il cammino ci si imbatte nel Canale Foulon, un esteso tubo d’acqua usato un tempo per alimentare la valle, si prosegue in salita fino a scorgere le prime case di Gourdon, un villaggio bomboniera a nido d’aquila sul vallone del Loup.

Continua a leggere “GIOVEDI’ 7 APRILE – BAR SUR LOUP-GOURDON- CAVILLORE”

Giovedì 3 Marzo 2016 – La Via delle Cappelle in Valle Arroscia.

Itinerario che presenta diversi elementi di interesse, nella prima parte fino alla Madonna della Neve è una splendida passeggiata adatta a tutti, su carrarecce e larghe mulattiere che si snodano in un ambiente forestale e pastorale pressoché intatto mentre nella seconda che è leggermente più impegnativa si aprono scenari paesaggistici di notevole fattura verso la Valle Arroscia e la Val Pennavaira. Continua a leggere “Giovedì 3 Marzo 2016 – La Via delle Cappelle in Valle Arroscia.”

DOMENICA 14 FEBBRAIO: CUORI MATTI NELLA NEVE

CIASPOLATA UPEGA- POGGIO LAGONE- UPEGA.

Il cammino segnato sulla neve dalle orme dei mammiferi dell’arco alpino(lepre,lupo, volpe, tasso,martora, camoscio, etc..) ci conduce lungo le antiche vie della civiltà montanara.
Per onorare la tradizionale Festa degli Innamorati intraprenderemo una ciaspolata di mezza giornata che parte dal borgo montano di Upega in direzione del bosco delle Navette.
Il nome deriva dal fatto che anticamente il legno da esso ricavato veniva utilizzato per la costruzione di barche e navi nella vicina costa ligure. Continua a leggere “DOMENICA 14 FEBBRAIO: CUORI MATTI NELLA NEVE”

Giovedì 11 febbraio: COL DE LA BELLE BARBE- PIC DE L’OURS

Lasciate alle spalle la frenesia metropolitana di Nissa la Bella e le zone densamente urbanizzate di Cannes e Antibes ecco dopo alcuni chilometri aprirsi al nostro sguardo la dirompente roccia rossastro basaltica dell’ Esterel.

Si tratta di un massiccio di forma ovaleggiante che si protende nel Mare Mediterraneo alla maniera di leggero promontorio,le cui coste mostrano uno sviluppo frastagliato ed un paesaggio relativamente selvaggio.  Continua a leggere “Giovedì 11 febbraio: COL DE LA BELLE BARBE- PIC DE L’OURS”

Giovedì 4 febbraio 2016: Spotorno – Bric Colombino – Monte Mao

Questo itinerario poco segnato si svolge sui rilevi che si innalzano alle spalle di Spotorno e Bergeggi.

Il Sentiero Balcone del Monte Mao grazie alla sua relativa vicinanza verso il mare presenta scorci panoramici di straordinario valore paesaggistico ed ambientale che si pongono in netto contrasto con quelli della vicina degradata area industriale di Vado ligure.
Continua a leggere “Giovedì 4 febbraio 2016: Spotorno – Bric Colombino – Monte Mao”

SABATO 3 OTTOBRE: ( MI SUN- TI E’) UPEGA- CIMA MISSOUN

Suggestioni d’Autunno in Val Tanaro con paesaggi dai colori rosso-dorato a contornare il cammino, ed il profilo delle cime delle Alpi Liguri che si stagliano tra cielo e mare.
Da Upega si raggiunge con sentiero la Chiesetta della Madonna della Neve e da lì ci si addentra nel bosco delle Navette, foresta secolare di larici assai frequentata da numerosi esemplari di mammiferi della fauna alpina.
Sfiorando cespugli di mirtillo e rododendro si arriva in salita ad un incrocio, ignorata la pista sulla destra che sale al Colle delle Selle Vecchie si punta sul lato di sinistra per Casa dei Cacciatori e Poggio Lagone.
Continua a leggere “SABATO 3 OTTOBRE: ( MI SUN- TI E’) UPEGA- CIMA MISSOUN”