Pillole di Birdwatching: il fringuello

Il Fringuello, uno dei passeriformi più diffusi e comuni, durante la stagione invernale si può osservare in grandi gruppi, soprattutto all’interno di boschi di latifoglie.

Il maschio ha una livrea nuziale caratteristica, con vertice del capo e nuca grigio-azzurri e parti inferiori rosso-arancio. La femmina ha il capo bruno-grigiastro e le parti inferiori chiare e leggermente sfumate di bruno.  Questa specie è molto adattabile, si riproduce  in una grande varietà di ambienti boschivi e semialberati. Abita i boschi di conifere, di latifoglie e misti, le campagne alberate e le aree urbanizzate con parchi e giardini.

La sua dieta è costituita prevalentemente da piccoli invertebrati mentre nei mesi più freddi si nutre di semi. Diffuso in tutta Europa, il Fringuello è presente in tutte le Alpi Liguri sia vicino ai centri abitati che nelle aree più naturali. In provincia di Imperia si può osservare sia in montagna che nei boschi dell’entroterra e nei pressi delle città costiere.

CLASSE: Uccelli  – ORDINE: Passeriformi  – FAMIGLIA: Fringillidi

LUNGHEZZA:  14 – 16 cm – PESO: 19 – 24 g

COLORE: maschio con petto rosso e dorso bruno, femmina bruno – grigiastra

 

Fabiano Sartirana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...