Domenica 12 luglio 2015: I laghi della Valmasque

Alcuni siti, più di altri, sembrano lo scenario di un film Hollywoodiano, ritenendo impossibile che la natura, da sola possa creare un simile accostamento di colori, panorami e suggestioni.

Invece questo è quanto accade in ogni angolo del Parc National du Mercantour, dove ogni valle è diversa dalle altre, a formare un insieme unico e meraviglioso.
I laghi della Valmasque, sembrano sospesi tra la terra e cielo, con le pareti delle montagne circostanti che terminano a picco su di essi fino a confondersi.Tutto in questa valle pare creato per stupirci.
A due ore di cammino incontriamo il rifugio che sembra spuntare come un faro dal Lac Vert e andando oltre …ecco…il Lac Noir, dal quale non ci stupirebbe veder sorgere dalle sue acque scure una creatura mitologica e volgendo lo sguardo, proprio in fronte a noi, la catena delle Alpi Liguri che sembrano volerci riportare alla realtà dimostrandoci con la loro presenza la vicinanza di questo posto magico alle nostre case.
Il ritorno avverrà attraverso un lariceto, nel quale potremmo ammirare imponenti esemplari far da cornice alle spumeggianti acque del torrente Valmasque che nel corso del suo lento scorrere, ha creato cascate e praterie. Un vero inno alla vita! Un’esplosione di colori e forme!
Tutto, dai grandi ungulati (stambecchi e camosci) alle placide marmotte, dalle secolari conifere alle genziane ricorda la potenza e la semplicità della natura.

Dati tecnici e logistici

Ritrovo: ore 7,00 a Ventimiglia (Im)

Prenotazione: prenotazione obbligatoria entro le 20,00 del giorno precedente presso la guida ambientale escursionistica Rosso Marco al 3387718703 o marcoebasta@yahoo.it , http://www.attraversolealpiliguri.eu

Abbigliamento e attrezzature: scarponcini da trekking, pantaloni lunghi, pile o maglione, giacca a vento o cerata, guanti, acqua e pranzo al sacco.

Dati tecnici: durata 8 ore, dislivello 770 metri circa, difficoltà E
Il regolamento del Parc Nationa du Mercantour proibisce l’ingresso dei cani, anche se tenuti al guinzaglio

Costo dell’escursione: euro 10,00 – gratuita per i ragazzi al di sotto dei quindici anni

Marco Rosso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...